Alla ricerca delle coccole perdute

Una grande crescita personale

Il bambino ha sempre bisogno di qualcuno che gli faccia le coccole. L’adulto si fa le coccole da solo e non ha bisogno di nessuno. Il genitore è l’unico capace di fare le coccole agli altri. Sull’equilibrio e lo sviluppo di queste tre personalità, che coesistono in noi, si giocano tutta la nostra vita, il nostro benessere, il nostro rapporto con gli altri, la nostra felicità.

Purtroppo però, nelle società industrializzate ricche e iperprotette l’evoluzione naturale non avviene, e noi rimaniamo bambini. Questa è la base di tutte le nostre nevrosi.

Paure, fobie, panico, ansia, depressione sono tutte manifestazioni di una personalità infantile non evoluta, sempre alla ricerca di amore, di sicurezza, di coccole.

L’autore in questo saggio ci insegna a fare il bambino imparando a farsi umili, a diventare un adulto imparando a difendersi e a diventare un genitore imparando ad amare.

Consiglio vivamente a tutti questa lettura che può portare con se una grande crescita personale da parte del lettore.

 

Parliamo dell’autore

Giulio Cesare Giacobbe è un personaggio estremamente originale e poliedrico, psicoterapeuta, autore di libri, docente universitario…

Insegna “Fondamenti di Discipline Psicologiche Orientali” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova.

0 Comments

Leave a Comment